all’asilo con l’iPad

 

Secondo quanto riportato dalla CNN, il distretto scolastico di una piccola cittadina del Maine ha stanziato 200mila dollari per l’acquisto di numerosi iPad 2 da destinare ai bambini di alcuni asilo nido. Il tablet di Apple, quindi, si appresta a diventare il fiore all’occhiello dell’educazione infantile made in USA.

Per il momento, in realtà, si tratta solo di un esperimento volto a verificare le reali potenzialità dei tablet quale strumento di apprendimento, ma c’è già chi è pronto a scommettere che l’avvento dei tablet nelle scuole sia tutt’altro che il frutto di una moda passeggera.

Ovviamente l’iniziativa non ha mancato di suscitare reazioni contrastanti tra chi ritiene che i bambini dell’asilo dovrebbero crescere in modo più “tradizionale” (mediante attività manuali ed il gioco di gruppo) e chi, invece, valuta positivamente l’iniziativa ritenendola un modo per far accostare i più giovani alle nuove tecnologie ritenute, tra l’altro, estremamente intuitive e familiari alle nuove generazioni.

Assolutamente certi della bontà dell’iniziativa, invece, i responsabili del distretto didattico del Maine che già nel 2002 si contraddistinsero per essere stati i primi a fornire gratuitamente agli studenti delle scuole dei computer portali di nuova generazione.

Certo è che l’avento delle nuove tecnologie, senza dubbio, potrebbe portare enormi benefici al mondo scolastico in generale: basti pensare che gli strumenti come i tablet e netbook potrebbero risparmiare ai bambini la fatica di portarsi appresso pesantissimi zainetti pieni di quaderni nonché evitare grossi esborsi economici alle famiglie per l’acquisto di libri, sussidiari e cartoleria varia.

Per più informazioni,visita: http://www.myefox.it

Per i prodotti,clicca:   ZT-180 Meizu M9 cellulare dual sim Windows Tablet PC note book Ebook

all’asilo con l’iPadultima modifica: 2011-04-16T06:14:23+02:00da luohenhao
Reposta per primo quest’articolo